Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 18 giugno 2008

La bistecca al pepe è una delle ricette più tipiche dei bistrot francesi, ma purtroppo viene cotta in padella e non sulla griglia… E’ consigliata una costata con l’osso, uno dei tagli che riescono a reggere meglio la presenza delle spezie. Un eccellente metodo per grigliare la carne in casa è quello di utilizzare una pesante piastra di ghisa; non è necessario ungerla se sarà sufficientemente calda. Meglio ancora se utilizzate un barbecue da esterno: in entrambi i casi, accendete per prima cosa il fuoco, in modo da scaldare la griglia se in casa, oppure se usate il barbecue in modo che si formi un pò di brace senza avere il fuoco alto. La costata è una delle bistecche più saporite che si possano preparare sulle griglie, in quanto permette di gustare il meglio di due parti: il gusto ricco ed intenso della lombata e cioè la parte più lunga, e la tenerezza del filetto quindi la parte più piccola. Marinate la carne con un filo di olio per parte, metterci rametti freschi di salvia e rosmarino, salare con qualche granello di sale e una buona pepata; lasciatela riposare per almeno un paio di ore. Per enfatizzarne il sapore, adoperate il pepe due volte: all’inizio e quando la carne è sulla griglia. Meglio se il pepe è tritato grossolanamente magari composto da una miscela di pepe nero, bianco, verde e rosa.

costata-alla-griglia-13

Ponete la carne sulla piastra ben calda, fatela “scottare” rapidamente da ambo i lati; rivoltare di tanto in tanto, fino a raggiungere la cottura desiderata che seguirà i vostri gusti (più o meno al sangue oppure cotta): la cottura si aggira sugli 8-12 minuti.

costata-alla-griglia-15

In questo caso l’ho servita con patatine fritte per accontentare grandi e piccoli ma ho aggiunto anche dell’ananas a dadini fresco oppure a fette scottate pochissimo sulla griglia. Il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino: VALTELLINA SUPERIORE GRUMELLO.

brunello-5

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: