Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 9 agosto 2008

…di solito il french toast si serve per colazione accompagnato con frutta fresca, come già proposto vari “dolcipensieri” fa. Questo french toast invece è un salato che propongo spessissime volte per pranzo, veloce e molto appetitoso. Come pane uso una ciabatta morbida e cioè un pane basso di forma ovale. L’uovo invece viene cotto “all’occhio di bue” e cioè senza rompere il tuorlo.

 

Ingredienti per 4 persone:

1 ciabatta di pane fresco

grana grattugiato

burro

olio extravergine d’oliva

8 uova fresce

sale e pepe

8 fette di Belpaese

Preparazione:

Tagliare il pane a fette, con un pezzo di burro spalmare le fette da ambo i lati e passarli in una padella antiaderente per brasarle con pochissimo olio ben caldo, rigirandoli da una parte all’altra facendole prendere un colorito dorato, spolverizzarle di grana grattugaito facendo creare al formaggio una crosticina; toglierle dal fuoco e metterle in forno caldo per mantenerli tiepidi e far si che il grana diventi ben croccante. Nella stessa pentola dove avete scaldato il pane, aggiungete dell’altro burro con olio e far cadere delicatamente le uova facendo si che non di rompa il tuorlo: non cucinate tutte le otto uova insieme, cercate di eguagliare la capacità della pentola con il numero di uova che può contenere. E’ importante per la buona riuscita “dell’occhio di bue” ma soprattutto per la cottura. Durante la cottura dell’uovo, con l’aiuto di un cucchiaio, fate scendere il condimento sopra il tuorlo in modo che si secchi e perchè nel momento in cui lo girate per la cottura, questi non si rompa: avrete così ottenuto “l’uovo all’occhio di bue”. Salate e pepate, rigirate ancora le uova irrorandole di continuo fino a quando prendono un bel colorito dorato. Prima di toglierle dalla pentola, adagiarvi una fetta di formaggio per uovo, lasciarle scaldare un pò e quando inizia a sciogliersi, impiattate le fette di pane caldo con le uova.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: