Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 23 ottobre 2008

“Svalvolati on the road” (2007) un film di Walt Becker con Tim Allen, John Travolta, Martin Lawrence, William H. Macy

Un weekend nel segno dell’avventura per una divertente commedia on the road

Doug è un dentista con scarso successo sia sul lavoro che a casa. Bobby è un idraulico con aspirazioni più alte. Dudley è esperto di computer ma totalmente fallimentare con le donne mentre Woody sembra essere un uomo di successo, a patto di non andare a guardare oltre le apparenze. È questo il quartetto che compone i non più giovanissimi “Wild Hogs” di Cincinnati pronti a partire per un viaggio su moto rombanti a caccia di una distanza da sé in direzione Pacifico. I ‘Porci Selvaggi’ hanno colpito duro al botteghino. Il tam tam deve avere funzionato proprio sulla generazione dei cinquantenni che hanno individuato in questo film un ritratto non troppo lontano dal vero della loro frustrazione. Eccoli allora con tutti i loro pregiudizi (l’omofobia nel film non è sottaciuta anzi…), con bandane e occhiali scuri contro un vento che vorrebbe essere tardivamente di libertà. Di fronte si trovano un branco di motociclisti guidati anch’essi da un non giovane (Ray Liotta). In quel gruppo le croci uncinate e i simboli nazisti sembrano essere all’ordine del giorno. Film di pura evasione, è simpatico, ironico con gag che fanno proprio ridere a crepapelle; la loro storia si concluderà con un lieto fine: Dudley troverà l’amore nel cameo interpretato dall Tomei, sempre più deliziosa, per Doug arriverà l’approvazione di suo figlio che lo farà sentire ancora più uomo e finalmente mitizzato dal figlio appunto e per Bobby, la moglie capirà che è comunque un uomo che sa il fatto suo…Il mitico John?? ossia Woody nel film?? sarà l’unico che rimarrà a pensare sui suoi errori.

Non perdetevelo questo film: tutti gli attori sono bravi e simpatici, il migliore rimane sempre il mitico John Travolta, intramontabile mito!! e se avete anche voi in casa un CENTAURO come mio marito, lo vedrete con un sorriso in più, immaginando che le gag del film possano capitare a lui e ai suoi amici.  In questo film, i quattro amici un pò sfigati arrivano in un paese in piena festa, dove assaggeranno il chili piccante, una ricetta che ho nella mia valigia di piatti da fare…

Un “dolcepensiero” on the road: visitate il sito dei CENTAURI LARIANI, anche loro sono messi “un pò male”!!!!! ma comunque simpatici. Multe, incidenti e acciacchi vari, sono sempre anche loro on the road, soprattutto le loro gite si basano a trovare ristoranti tipici dove maggnare e bere. La loro idea di on the road è questa anche se da tempo, oltre ad essere fermi x il freddo, brilla nella loro capoccia l’idea di attraversare l’America… moglie e compagne permettendo, mi sorge cmq il dubbio: ce la faranno?? nn credo, l’inglese nn so se lo masticano, semai se la caveranno con un mix di italo-dialetto comasco e credo che solo all’arrivo in aeroporto (+ enormi dei nostri) saranno in preda allo smarrimento… Vi terrò aggiornati se succederà… Consiglio mio: iniziate con il giro di qualche isola della nostra italia, come allenamento. Ciao a presto.

P.S.: amore ti amo… anche nella versione centaura, che devo dire ti dona da morire!!! Un saluto ai compagni di S-ventura…

CENTAURI LARIANI: IL GRUPPO

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: