Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 17 novembre 2008

Un “dolcepensiero” dedicato a: questi profumati MALLOREDDUS che sono una giusta combinazione di sapori; quello forte della salsiccia che viene pepata in cottura in contrasto con il profumo intenso del timo per poi essere cremosi con l’aiuto della panna deliziata dalla noce moscata. Cucinati in modo egregio da mio suocero Andrea (ANDREA’S SPECIAL MENU), devo dire che sono stati oggetti di moltissimi complimenti da parte dei comensali del nostro classico pranzo della domenica. Vi invito a provarli, magari seguiti poi da un buon maialino sardo al forno, il tutto innaffiato da un CANNONAU di JERZU.

malloreddus-della-domenica1

Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di malloreddus

400 grammi di salsiccia fresca

olio extravergine d´oliva sardo

1 cipolla

300 grammi di passata di pomodoro

130 grammi di pecorino grattugiato

sale e pepe

125 ml di panna da cucina

timo

noce moscata

latte q.b.
PREPARAZIONE

Tritare finemente la cipolla e farla rosolare insieme alla salsiccia tagliata a tocchetti nell´olio extravergine d´oliva con una buona pepata. Aggiungere la passata di pomodoro, il sale e far cuocere a fuoco lento fino a quando il sugo si sarà un pò addensato. Nel frattempo far cuocere i malloreddus in abbondante acqua salata. Scolarli al dente, condirli con la salsa preparata, aggiungere la panna scaldata in precedenza con un pò di noce moscata e un goccio di latte, aggiungere  del pecorino grattugiato, le foglioline di timo lavate e asciugate e mantecare il tutto su fiamma vivace. Servire caldo con ulteriore spolverata di pecorino sardo.

malloreddus-della-domenica-1

Pubblicità

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: