Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 15 dicembre 2008

mini-muffin

Un “dolcepensiero” per un pò di storia: l’origine dei muffin risale all’epoca dell’Inghilterra Vittoriana ed era il cibo della servitù dei nobili cucinati con gli avanzi di pane e dolci. Essendo stati dolci apprezzati fin da subito, sono diventati poi il dolce preferito anche dai nobili per la loro ora del te. Si vendevano anche per strada. Sono di forma simili a delle piccole torte confondibili con i cupcake. In cucina ora si distinguono due tipi di muffin: quelli inglesi cotti sulla griglia e quelli americani cotti in monoporzioni in appositi stampi perchè l’impasto è morbido come una pastella. Direi che è il muffin più diffuso nelle nostre cucine. Il muffin ai mirtilli ora è un must che penso tutti abbiano provato almeno una volta.

mini-muffin-1

INGREDIENTI

per circa un15-20 mini muffin

250 grammi di farina bianca

65 grammi di zucchero bianco

65 grammi di zucchero di canna

110 grammi di burro

latte

2 uova

2 cucchiaini di lievito in polvere

2 pompelmi rosa non trattati

buccia di mezzo limone non trattato

sale

75 grammi di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

mini-muffin-2

Sciogliere il burro a bagnomaria, unire gli zuccheri e miscelare fino a ottenere una crema. Aggiungere la farina setacciata con il lievito, una decina di cucchiai di latte, la scorza del limone e di un pompelmo, le uova battute con un pizzico di sale. Dopo aver mischiato per bene, aggiungere il succo dei pompelmi e il cioccolato a cubetti piccolissimi. Suddividere l’impasto (circa 3 cucchiai per pirottino) e cuocere in forno già caldo per circa 25 minuti. Sfornare i mini muffin, lasciare che si raffreddino, poi sfornarli. Spolverizzare con zucchero a velo e cacao in polvere.

mini-muffin-3

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: