Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 18 dicembre 2008

Un “dolcepensiero”  in archivio: queste pesche le ho dedicate a mia madre per il semplice fatto che la prima volta le facemmo per un natale di tanti anni fa; non so dove l’abbiamo letta… non so se ci è stata prestata…, non sapendo come si chiamano, le ho intitolate PIUNUCCIA come il nome di mia mamma. Mi scuso in anticipo se tale ricetta è già stata tagata da altri blog di cucina o magari è addirittura personale, questa comunque è la mia versione:

pesche-pinuccia-1

INGREDIENTI  PER 8 PERSONE

24 pesche sciroppate già pronte (oppure 8  intere fresche)

250 grammi di mascarpone

2 uova

1 bicchiere di zucchero

sale

100 grammmi di cioccolato al latte

8 amaretti

PREPARAZIONE

pesche-pinuccia-2

Scolare le pesche dal loro succo mettendole su una graticola con la parte conca rivolta verso il basso; se la parte conca si presenta poco profonda, con l’aiuto di uno scavino si può eliminare un pò di polpa. Nel caso di pesche fresche, assicurarsi che siamo ben mature e morbide, pelarle e privarle del nocciolo interno eseguendo la stessa operazione con lo scavino se la parte conca è poco profonda.

pesche-pinuccia

Prendere le uova: separare i tuorli dagli albumi che dovranno essere montati a neve con un pizzico di sale. Lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto bello spumoso. Aggiungere il mascarpone, mischiare il tutto aggiungendo gli albumi a neve. Adagiare le pesche scolate su un piatto da portata e riempire la parte conca con la crema al mascarpone.

pesche-pinuccia-3

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato che metterete sopra la crema creando dei “ricami”: il mio bimbo Matteo si è divertito un mondo facendo disegni sprigionati dalla sua piccina fantasia.

pesche-pinuccia-4

Sbriciolare poi gli amaretti che userete per spolverizzare la pesche. Mettere poi le pesche in frigo per almeno un ora e servirle fresche.

pesche-pinuccia-5

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: