Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 31 dicembre 2008

…UNA NOTTE AL MUSEO di Shawn Levy. BELLISSIMO!!!!!!! BRAVISSIMO BEN STILLER

locandina-notte-al-museo

Larry Daley (il mitico BEN STILLER) per non perdere la custodia congiunta del figlio accetta di fare il guardiano notturno al New York Museum of Natural History. Quello che non sa, ma che ben presto scoprirà, è che nel museo di notte animali e statue si animano creando un grande caos grazie ad una tavola particolare. Bellissimi sono gli effetti speciali che animano gli animali e tutti gli uomini passati alla storia creando così una storia originale che prende spunto dalle fiabe e favole che ci raccontavano i nostri genitori: mi è venuto in mente, vedendo questo film, i VIAGGI DI GULLIVER. Ma questa storia adatta a tutta la famiglia ha gusto e ironia da vendere. Molto apprezzato il presidente Teddy Roosevelt interpretato da un Robin Williams; simpaticissimi i due minuscoli rivali/amici, il cowboy Jedediah interpretato da Owen Wilson e l’imperatore romano. Nel film il cast eccellente vede anche vecchie glorie come Dick Van Dyke, Mickey Rooney e Bill Cobbs.

starskyandhutch

Adoro Ben Stiller, un’altro film che lo ha visto protagonista in forma eccezionale è stato STARSKY E HUTCH che lo vede protagonista insieme a Owen Wilson: remake dell’ononima serie televisa anni 70 che avrò rivisto migliaia di volte, Stiller si immerge appieno nel ruolo di Starsky imitandone la camminata con la testa un pò incassata nella giacca. Nel film, per interpretare un altro protagonista famosissimo della serie televisiva loro informatore, abbiamo SNOOP DOGG abile nel gestire il classico ruolo di afroamericano un pò kitsch. Ripresa nel miglior modo possibile, l’atmosfera degli anni ’70, compresi i costumi come per le scarpe da ginnastica e il maglione di Starsky oltre che alla loro macchina.

spaccacuori

Ultimo film visto qualche giorno fa è stato LO SPACCACUORI: Eddie Cantrow è un fascinoso quarantenne convinto, dopo soli tre giorni di luna di miele, di aver trovato la donna della sua vita: le cose però non vanno come dovrebbero e la neosposa si svela particolarmente “fuori di testa”. Infatti Malin Akerman, la modella-attrice che interpreta la neo sposa, si dimostra abile nel ruolo comico e alquanto bizzarro, strappando molte risate per le gag esilaranti. Il tutto ambientato in un fantastico resort messican, dove tra ustioni alla pelle e drink, si intrecciano le vicende amorose di Eddie fino al suo definitivo stallo in Messico. Favoloso l’attore JERRY STILLER papà sia nella realtà che nel film di Ben. Non dimentichiamoci il capolavoro di comicità che fu TUTTI PAZZI PER MERY dove Ben Stiller un pò più giovane, ci regalò la sua comicità naturale ma non solo, ho apprezzato il film che ha reso l’handicap fonte di sorrisi veri e non obbligati. 

tutti-pazzi-x-mary

Memorabili le sfighe subite per conoscere i suoceri e poi per far conoscere i suoi genitori ai suoceri in TI PRESENTO I MIEI e MI PRESENTI I TUOI dove l’accoppiata con Robert De Niro fa il colpo con il botto. E dove mettiamo la coppia Streisand-Hoffman? Sublime nei panni di hippy.

ti-presento-i-miei

Read Full Post »

movieposter1

Giorni fa, dopo aver visto per non so quante volte il film MARIE ANTOINETTE di Sofia Coppola, sono entrata in un negozio di te appena aperto a Como e sono stata rapita da delle palline che c’erano sul bancone e subito mi è venuta alla mente la scena in cui Marie Antoinette, la Regina di Francia, gusta un particolare tè ricevuto in dono dall’imperatore cinese.

jasmine-tea

Sono palline che a contatto con l’acqua bollente nella tazza, sbocciano mostrando un fiore che dona aroma e colore. Questo te prezioso, è alquanto costoso, da considerarsi una vera perla d’oro, almeno da noi occidentali, in Cina infatti si riesce ad acquistarlo a prezzi meno alti (vi posso dire che tre palline mi sono costate circa cinque euro). E’ un tè dal profumo intenso e avvolgente che rimane a lungo sulle labbra e sulla gola, ma non solo anche la casa ne assorbe il suo profumo. Assaporarne i profumi sprigionati dal vapore, è come immaginarsi in un campo pieno di fiori primaverili e perchè no sentirsi quasi catapultati in quell’atmosfera francese idilliaca ripresa benissimo nel film.

jasmine-tea1

Non ci si può poi fermarsi ai bellissimi dolci preparati scenograficamente in modo sublime per la Regina di Francia: realizzatori di questi favolosi pasticcini creati appositamente per il film, è una maison parigina. Il film oltre ad essere un capolavoro per gli occhi grazie ai costumi, alle scenografie e ai banchetti luculiani, racconta la vita di Maria Antoniette, giovane quattordicenne, che viene concessa in sposa al futuro re di Francia. Riluttante, la giovane principessa si trasferisce a Versailles e per compensare la freddezza del neo marito, si concede ad un comportamento frivolo e a grandi spese per evadere alle limitazioni ed etichette della vita di corte: abiti e accessori confezionate con le migliori sete del mondo fino ad allora conosciuto, cibi e champagne a fiumi divise con le dame di corte e feste in dimore di estremo lusso, porteranno la regina e il re di fronte alla morte di Luigi XV rafforzandone comunque la loro unione. La nascita dei figli seguita però dalla morte a sette anni del primo erede maschio, il Delfino, li vede l’una accanto all’altro un’altra voltastretti nel dolore. Allo scoppio della Rivoluzione, nel 1789, Maria Antoniette, cerca l’appoggio del suo popolo sempre ostile per il fatto di essere una straniera ma soprattutto per la sua frivolezza sempre messa in vista. Si schiererà cosi dalla parte della nobiltà più intransigente, firmandosi così la sua condanna a morte. Il tribunale rivoluzionario la condannerà alla ghigliottina. Sarà decapitata il 16 ottobre 1791.

MARIE ANTOINETTE

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: