Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 4 dicembre 2009

Un “Dolcepensiero” dolcissimo: può capitare a volte, che si abbia intenzione di realizzare una ricettina ma poi in casa ti manca un qualche ingrediente. Così è successo l’altro pomeriggio, quando mi è presa una tremenda voglia di biscotti: da molto tempo non ne cucinavo e forse non ho mai nemmeno realizzato un post in merito per mancanza di foto. Comunque questi dolci sono nati perchè mi è sfumata la realizzazione di qualche bacio di dama per mancanza di nocciole e poi perchè il mio bimbo mi ha voluto aiutare realizzando delle palline un po’ troppo grosse per dei bacetti. Nascono cosi i miei biscotti della dama, con noci e mandorle ed una glassa di cioccolato che ne ricopre la superficie. Buonissimi, ideali se volete regalare a Natale qualche vostro prodotto culinario ad amiche o parenti: io ho pensato di metterli in vasi un po’ panciotti di vetro con qualche nastrino scozzese. Cosa ve ne pare?

INGREDIENTI PER SEI PERSONE

90 grammi di farina bianca

10 grammi di farina autolievitante

125 grammi di mandorle sgusciate

30 grammi di noci sgusciate

100 grammi di zucchero

100 grammi di burro

100 grammi di cioccolato fondente

sale fino

1 cucchiaio di cognac.

PREPARAZIONE

Per preparare l’impasto, mettete le mandorle e le noci nel tritatutto elettrico. Aggiungete 10 grammi di zucchero, frullate per un paio di minuti per ottenere una polvere fine. Trasferire il composto in una ciotola e amalgamate con le farine, lo zucchero rimasto e un pizzico di sale. Aggiungere il burro leggermente ammorbidito a bagnomaria e il cognac. Lavorare gli ingredienti velocemente finchè si amalgano bene formando una palla che avvolgerete nella pellicola. Lasciar riposare un paio di ore a temperatura ambiente. Scaldare poi il forno a 160°C, tagliare la pasta a pezzi e formate delle palline grosse come una noce che disporrete su una placca da forno foderata con della carta da forno, ponetela in forno e cuocere per circa cinque minuti. Abbassare la temperatura del forno a 150°C per i restanti 15 minuti. Terminato la cottura, lasciar raffreddare i biscotti e nel frattempo spezzettare il cioccolato che metterete in un pentolino. Far fondere a bagnomaria per circa cinque minuti mescolando appena diventa liquido. Inzuppare i biscotti nel cioccolato – solo la parte superiore – e farli asciugare su di una gratella.

Servire con del buon te caldo tra qualche chiacchiera mentre vi scambiati gli auguri di buone feste!!! oppure sono un ottima idea regalo se posti in scatole di latta o in biscottiere di ceramica…

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: