Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 1 maggio 2010

Un “Dolcepensiero”: avevo voglia di qualcosa di diverso e avevo anche qualche minuto in più, infatti chiuso l’ufficio alle 11.30, sono salita in casa per preparare il pranzo a Marco ma anch’io avevo fame, ma una fame particolare, di qualcosa di nuovo. Di fare la spesa però non ne avevo proprio voglia… che stress prendere la macchina, trovare parcheggio, scendere, scegliere, pagare, scambiare qualche pettegolezzo di paese e poi rifare il tutto per tornare a casa. No di voglia non ce n’era (sarà stato l’antistaminico??? non so’). E allora il frigo mi offriva asparagi, uova del contadino e un rotolo di sfoglia… ma per una torta salata ormai era tardi!!! a mezzogiorno in punto lui arriva (la fortuna sua di lavorare in paese, la sfortuna mia di avere marito con ditta in paese, fortuna mia di avere lo studio sotto casa… insomma più fortune che sfortune ma il tempo, quello a me vola sempre). Sarà che c’è Nick che deve fare pipi, sarà che adesso arriva un bel sole e quindi vai con l’apertura di tutte le finestre e poi la lavatrice da svuotare, stendere e poi togli una fogliolina qua un fiore là, insomma “l’è mez di”…

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

1 rotolo di pasta sfoglia

4 uova

sale e pepe

un gruppo di asparagi

pecorino toscano q.b.

una noce di burro

semi di papavero.

PREPARAZIONE

Srotolare la pasta sfoglia e con un taglia pasta, ricavare dei cerchi larghi come un panino; spolverarli con del pecorino gratuggiato e qualche seme di papavero, infornare in forno caldo a 180°C fino a quando si saranno gonfiati e dorati. Lavare, pulire e privare della parte più dura gli asparagi che lessarete in una pentola alta con acqua salata, lasciando all’esterno un po’ delle punte, per circa cinque minuti. Preparare un larga frittata sbattendo le uova con un pizzico di sale e pepe che cuocerete con una noce di burro; quando sarà cotta, ponetela su un ripiano e con lo stesso tagliapasta che avete usato per la sfoglia, ricavate dei dischi di frittata. Nella stessa padella delle uova, sfrigolare gli asparagi con un pizzico di pepe per qualche minuti a fuoco deciso. Impiattare i panini di sfoglia procedendo in questa sequenza: su ogni piatto da portata, porre il disco di frittata, sovrapporci qualche asparago per finire con i disco di sfoglia. Con i ritagli di frittata, ricavare delle listarelle che porrete sopra ai vostri panini con qualche filamento di formaggio pecorino… BUON APPETITO!!!

... “Stuzzichiamo l’archivio” di Dolcipensieri:

con la sfoglia… TORTA SALATA VALTELLINA

con gli asparagi… PANCAKE CON ASPARAGI E BRIE

con le uova… BRUNCH EGGS

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: