Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 21 giugno 2010

“LA COMPAGNA DI SCUOLA” di Madeleine Wickham

… meglio nota come SOPHIE KINSELLA, secondo libro con il nome di Madeleine, del primo ne ho parlato qui.

Un romanzo dall’apparenza poco originale: la storia sembra essere quella di tanti altri libri o fiction televisive, ma sarà che Madeleine/Sophie ha un modo di scrivere che mi piace e che mi far star sveglia fino a tardi con il pensiero che il “prossimo capitolo sarà l’ultimo, poi spengo”. Infatti in questo romanzo, la storia si concentra sulle vite diverse di tre amiche non di vecchia data, bensì conosciutesi nell’ambito lavorativo, quindi caratterialmente diverse ma con un unico denominatore comune: quello di vedere le proprie amiche felici e appagate. Ma sarà così per tutte e tre, oppure per non deludersi a vicenda, riusciuranno a mantenere segretre le loro più intime paure? Sarà l’arrivo di una quarta donna a scombussolare il loro tram tram e una serie di avvenimenti, faranno in modo che la loro amicizia si saldi ancora di più. Tre amiche sofisticate, indipendenti, innamorate e in carriera si ritrovano almeno una volta al mese, nel loro bar preferito (il Manathan Bar) per gustarsi una serata a base di cocktail e chiacchere pur lavorando, ma con mensioni diverse e in diversi reparti, nello stesso giornale mensile di Londra, il “Londoner”. Maggie, futura mamma di una bimba che chiamerà Lucia, in realtà è terrorizzata per quello che a breve dovrà affrontare: lei pensa di essere solo capace di occuparsi di come portare avanti la redazione del giornale e non una bimba e tutto ciò che occorre ad una nuova vita. Tenendo nascosta – più a sè stessa che agli altri – di soffrire di depressione post-partum, con l’aiuto della suocera, riuscirà a dialogare con il marito e a sfogarsi di tutte le sue più intime paure legate alla maternità. Fra l’altro, dopo la nascita della piccola, ritornerà ad abitare a Londra lasciandosi alle spalle la mega tenuta in campagna che proprio non fa per lei, abituata alla vita della city. Roxanne la più sicura di sé – ma solo in apparenza – non ha mai confessato la sua relazione con il capo del giornale: infatti è un uomo sposato con figli di cui uno di soli 10 anni. Indipendente e girovaga per mezzo mondo essendo per il Londoner una giornalista free-lance su alberghi e luoghi di villeggiatura, ha sempre amato la sua libertà fino ad ora che si sente pronta ad affrontare una convivenza con il suo uomo. Sarà poi Cipro la sua destinazione finale, dopo la morte prematura a causa di un grave male, del suo amante che le lascerà in testamento, la sua bellissima casa di Londra in cui alla fine ci abiterà Maggie. Mentre per Candice, la più dolce e sempre fiduciosa negli altri, arriverà un periodo difficile dopo la ricomparsa di Heather, amica di scuola allontanatasi dalla bella vita di cui entrambe facevano parte, a causa di un fallimento finanziario del padre per colpa però del papà di Candice. Sarà questo senso di colpa che porterà Candice ad aprire le porte del suo cuore e non solo, a questa ragazza dall’apparenza innocua ma con tanto rancore nei suoi confronti; rancori che verranno a galla nel momento in cui farà perdere il lavoro a Candice con un inganno e lei se ne partirà per l’Australia. Saranno le sue amiche che riusciranno a ricostruire l’innocenza di Candice e il suo ritorno al giornale, nello stesso momento in cui Candice scoprirà l’amore nel suo vicino di casa, prima sempre beffeggiato. Così facendo le amiche si ritroveranno a vivere le loro vite più unite che mai ognuna con la propria grinta unendo al gruppo una nuova ragazza… Lucia!!!

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: