Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 21 luglio 2010

Un “Dolcepensiero” per mio marito… per lui la pasta al forno, è un confort food, forse il preferito e per me un piatto che mi fa uscire tranquilla con le amiche perchè la posso preparare in anticipo per poi farla gustare sia a Marco che a Matteo. Si devono solo limitare ad infornarla e poi… si mangia!!! Ecco una versione un po’ più estiva con il mio primo prezzemolo raccolto nell’orto.

INGREDIENTI

320 grammi di conchigliette piccole

200 grammi di ricotta biologica

1 bel ciuffo di prezzemolo

1 uovo

grana gratuggiato q.b.

1 limone biologico

timo q.b.

basilico q.b.

maggiorana q.b.

peperoncino in polvere q.b.

olio extravergine d’oliva

un pizzico di sale.

PREPARAZIONE

Mettere a bollore dell’acqua per cuocere la pasta. Tritare con la mezzaluna le foglioline di timo, basilico e maggiorana risciacquate sotto acqua corrente. Unire la buccia del limone e la polvere di peperoncino. In una ciotola e con l’aiuto di una forchetta, stemperare la ricotta, unirvi gli aromi: mischiare bene il tutto. A parte, sbattere le uova con un pizzico di sale, unirle al composto e continuare a mischiare bene. Regolare di sale. Per ultimo unire il prezzemolo tritato. Scolare la pasta, versarla in una pirofila insieme alla crema di ricotta e prezzemolo, mettere qualche ciuffo di burro e un filo di olio evo; infornare a 180°C per altri 20 minuti circa, fino a quando saranno leggermente dorati. Servire con una spolverata di grana gratuggiato.

Nel forno di Dolcipensieri:

PASTA AL FORNO DOPPIO FORMAGGIO

LASAGNETTE APERTE PRIMAVERILI

TORTA SALATA PRIMIZIA

Pubblicità

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: