Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 24 agosto 2010

Un “dolcepensiero” pratico: le torte salate le trovo di una praticità unica in cucina perchè le puoi preparare in anticipo per poi consumarle quando e come vuoi, ottime anche fredde. Al mare le faccio spesso per avere qualcosa di svizzioso ma al tempo stesso pratico, da mangiare per pranzo. Se poi confezionate con prodotti del luogo, sono ancora più buone e sfiziose. Per questa torta in versione ovale, ho usato formaggi e salumi “made Sardegna” e devo dire che ce la siamo mangiata in pochi bocconi.

INGREDIENTI (non ho indicato le dosi, ho usato quanto bastava per coprire la pasta!)

1 rotolo di pasta sfoglia

1 mozzarella

1 uovo

fette di prosciutto cotto sardo q.b.

pecorino sardo semi stagionato q.b.

dolcesardoq q.b.

rosmarino q.b.

sale e pepe

PREPARAZIONE

Srotolare la pasta sfoglia e spennellarla con l’uovo sbattuto con un pizzico di sale e pepe. Ricoprirla con le fette di prosciutto cotto, il dolcesardo a pezzi, abbondante pecorino grattugiato grossolanamente e ancora fette di prosciutto cotto; terminare con le fette di mozzarella e una spolverata di rosmarino tagliuzzato molto finemente. Ripiegare i bordi, spennellarli con l’uovo e se avanza, metterlo al di sopra della torta. Infornare per circa venti minuti a 200°C o fino a duratura.

Dall’archivio di Dolcipensieri – cucina sarda:

RICOTTA SALATA FRITTA

SPAGHETTI CON VERDURE E SALSICCIA SARDA

TARTARE ESTIVA ALLA SARDA

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: