Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 1 settembre 2010

Non sono riuscita a postare tutto in diretta dalla Sardegna… le giornate passavano troppo velocemente!!! ecco un’altra recensione su un ristorante che ho visitato durante le mie vacanze!!!

RISTORANTE PIZZERIA STELLA DI GALLURA – loc. Monte Ladu – Fraz. PORTO ROTONDO

All’entrata di Portorotondo c’è questo ristorante pizzeria che si presenta sempre pieno di gente sia che sia giugno, luglio o agosto; è da ben tre stagioni che vogliamo provare la loro cucina, spinti anche dal fatto che facendo da pizzeria, è perfetta per chi ha con sè dei bimbi. Quest’anno, anche perchè ci sono state persone vicine a noi che ci hanno parlato bene del ristorante, siamo finalmente andati a sederci alle loro tavole. Ma ahimè!!! la cucina ci ha un po’ deluso, l’ambiente no! anzi come potete vedere dalle foto, il posto è incantevole: si mangia in belle tavole nere apparecchiate come moda vuole in perfetto stile minimal chic. Tovaglie rettangolari che s’incrociano di un bel colore neutro che fa da contrasto con il nero venghè delle tavole. I tavoli sono tutti organizzati intorno alla piscina e sotto pergolati con giardini a macchia meditteranea, il panorama è da mozzare il fiato, si erge su una delle baie più caratteristiche di Portorotondo regalando agli ospiti suggestioni di colore e profumi. Purtroppo la cucina sotto il punto di vista organizzativo ci ha deluso, e i piatti descritti in menù, si sono rivelati poi diversi senza che il capo sala ne dicesse le variazioni sul tema. Abbiamo ordinato tre antipasti e due risotti (eravamo in cinque più due bimbi che hanno mangiato pasta): in teoria dovevano essere serviti insieme e giustamente il cameriere ci ha riferito che per i risotti ci volevano i soliti venti minuti che si sono rivelati quasi ben un’ora di ritardo… antipasti finiti, attesa per i risotti con solo una richiesta di dove fossero finiti… La mia scelta come antipasto è stato il carpaccio di branzino con asparagi di mare… che mi hanno sostituito con della semplice e diversissima rucola. Mi hanno avvisato del cambio? no… e se qusta non mi piaceva o ne ero allergica??? mi chiedo è professionalità questa? no! L’altro antipasto è quello che si definisce “della casa” dove ti portano vari assaggi di mare caldo o freddo in una sorta di carellata… una carrellata che ha visto quasi tutte le portate insieme, finite di mangiarle convinti di aver finito arriva l’ultima portata senza conferire scuse o giustificazioni, temo abbiamo fatto così per parare il ritardo dei risotti, che tutto sommato erano buoni ma tiepidi con pesce in giusta proporzione. Io ho proseguito con spaghetti cozze, arselle e bottarga… ma di bottarga nemmeno l’ombra!!! comunque buoni. (Perdonate le foto ma avevo con me una piccola digitale e le luci naturali stavano scemando, dando luogo a quelle artificiali molto soft).

 

Abbiamo finito con grigliata di pesce o frittura: buone entrambe servite con verdure e patatine… ho detto finito perchè i dolci fatti da loro erano quasi finiti tutti e la nostra scelta non è stata esaudita. Caffè, mirto, vino bianco Vermentino e acqua: a testa circa 60 euro. Per finire: noi siamo rimasti delusi, a luglio i nostri amici si sono trovati bene sia con il servizio sia per l’attesa delle portate, quindi non mi resta che pensare ad una giornata no!!!??? all’anno prossimo! E si perchè vorrei provare la pizza, che passandoci sotto agli occhi aveva un bell’aspetto.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: