Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 21 settembre 2010

Ero al mare, finito l’ultimo libro acquistato, mi rimaneva solo l’imbarazzo della scelta di titoli in libreria. Ma l’imbarazzo non c’è stato, perchè sono arrivata nel momento in cui l’adetta stava togliendo dal cartone l’ultimo libro di Sophie Kisella e, senza nemmeno leggerne la trama, l’ho acquistato immediatamente… Becky è ritornata e con lei una nuova protagonista, sua figlia Minnie. In “I Love Mini Shopping” ritroviamo Becky che dopo le novità del matrimonio, in questo libro affronta una nuova impresa impossibile che consiste nel prendersi cura ed educare la sua estroversa bambina! Il suo hobby preferito? Portare scompiglio in tutti i negozi dove va con la mamma mettendo sottosopra scaffali e mensole, al punto di essere addirittura buttate fuori da Babbo Natale e da tutti i suoi elfi amici in un centro commerciale. Una serie poi di diverbi fra lei, il marito e i suoi genitori (infatti vivono tutti sotto le stesso tetto dei genitori) faranno da perno per tutta la storia: anche nella vita della spendacciona Becky, arriverà la crisi finanziaria che la costringerà a stringere la cinghia sugli acquisti sfrenati promettendo al marito di mettere almeno per un paio di volte i suoi vestiti evitando l’acquisto di nuovi capi. Ma Becky non viene però fermata sull’idea di organizzare una mega festa al marito per il suo compleanno rendendo complice la vera e odiatissima mamma di Luke: infatti sarà lei che da dietro le quinte grazie anche ad un contributo danaroso, riuscirà a realizzare il suo sogno. Luke però non dovrà sapere niente… come location, il castello della sua inseparabile amica Suze, ma anche gli altri protagonisti di questa saga aiuteranno Becky: i suoi genitori che non vedono l’ora che se ne vadano da casa, la vicina di casa dei suoi nonchè suocera della sorellastra di Becky e l’amico stilista che creerà anch’egli scompiglio. Una nuova figura che Becky riuscirà a plasmare con le sue mani, è la segretaria tutta d’un pezzo di Luke che sarà l’artefice dei tanti inviti alla festa super-segreta. E così che tra tante risate, sono riuscita a finire questo bellissimo e spassosissimo libro che sicuramente avrà un seguito ma in quel di Los Angels… alla prossima allora!

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: