Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 8 novembre 2010

La ricetta la trovate cliccando sul banner sotto: vi aspetto di là per i commenti…….

Read Full Post »

al RISTORANTE INDIANO “NAMASTE” – P.za S. Rocco 8 22100 Como

Como ormai è una città piena di etnie: in una via delle più centrali e affollate oltre che storica che porta in centoi città, vi è posto un piccolo e tranquillo angolo di India dove ti accolgono personaggi indiani molto gentili e distinti. Si tratta del ristorante Namaste e dei loro proprietari. All’entrata ti invade e ti trasporta un intenso profumo di curry che solo dopo pochi minuti, riesci ad abituarti. L’ambiente e l’arredo è modesto, niente di ricercato ma pulito e tranquillo con note di inni indiani in leggero sottofondo. Il menù che ti portano appena ti siedi è pieno di pietanze a base di pollo, agnello e pesce.

Per me e per la mia amica era la prima volta che cenavamo in un ristorante indiano pur avendo già mangiato e cucinato cucina indiana, quindi abbiamo degustato uno dei loro menù tutto a base di carne di pollo.Mentre davamo uno sbirciatina al menù, ci hanno fatto assaggiare dei crostini speziaticome aperitivo che ci siamo gustati con della birra indiana chiara molto leggera. L’antipasto prevede il Papad croccanti schiacciatine di legumi, i Samosa fagottini fritti ripieni di verdura e i Pakora verdure miste in pastella. Mi soffermo in particolar modo sulla schiacciatina che faceva da fondo alle verdure: tutto molto appetitoso ma questa cialda era di una leggera croccantezza…

I secondi (premetto erano tutte porzioni/assagio ma comunque sazianti) a base di carne di pollo estremamente profumate di curry e spezie varie fra cui la menta: Onoin Bhaji croccanti fritelline di cipolla, Pollo Tandoori pollo marinato in una salsa di yoghurt e spezie e cotto ad alta temperatura nel forno “Tandoor”, Curry di pollo, il Dal piatto speziato fatto con lenticchie, pomodori, cipolle e condimenti vari. Il Dal è spesso un passato servito con piatti contenenti curry, Raita ovvero insalate di yogurt condite in vario modo con semi di mostarda nera, garam masala e erbe come il cerfoglio, il coriandolo, il cumino, l’aneto, la menta, il prezzemolo o il dragoncello. Ottimo il riso Pulao aromatizzato e dal buon profumo.

Abbiamo terminato con dolce ai frutti esotici, forse troppo dolce, un buon e caldo caffè anch’esso insaporito da spezie accompagnato con caramelline d’anice e e zuccherini aromatizzati.

Il costo è medio, abbordabilissimo: non aspettatevi un ambiente ricercato e pieno di particolari indiani, l’arredamento è semplice, il personale serioso vestito con abititradizionali  indiani, sempre disponibile alle richieste. Premiatissimo da molto riviste del settore gastronomico come uno dei migliori ristoranti indiani,  l’unico nella provincia di Como. L’unico problema è il posteggio essendo in zona centrale alla fine di una delle arterie urbane più trafficate. Buono!!! Il ristorante fa anche servizio d’asporto scontato del 20%

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: