Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 18 aprile 2011

Un “Dolcepensiero” per una dolce Pasqua: il pranzo pasquale nella mia famiglia è un mix di sapori e tradizioni divise fra due regioni quali la Lombardia e la Sardegna. Antipasti misti dove non mancano le mie torte salate, i primi piatti sono quasi sempre lombardi, non manca mai il risotto e i secondi sono tutti sardi dall’agnello aromatizzato con erbe fino al classico maialino (porcettu sardo) ma per i dolci io propongo sempre la mia torta cioccolatosa: una soffice base al cioccolato con sopra una cascata di deliziosa ganache abbelita con qualche ovetto di cioccolato e praline sempre di cioccolato perchè la Pasqua è tutta… “cioccolatosa”. Inoltre potete utilizzare questa ricetta come ricetta riciclo, utilizzando le tante uova che magari i vostri bimbi riceveranno… la sorpresa a loro, il cioccolato a noi!!! ormai è tradizione!

INGREDIENTI

PER LA TORTA

210 gr di farina 00

90 gr di fecola

150 gr di zucchero + 1 cucchiaio per la tortiera

100 gr di burro + 1 noce per la tortiera

150 gr di cioccolato fondente

3 uova

2 dl di latte intero

un pizzico di sale

1 bustina di lievito vanigliato

PER LA GANACHE

200 ml panna fresca

250 gr di cioccolato fondente

PER LA FINITURA FINALE

qualche uovo piccolo di cioccolato e caramella, praline di cioccolato e praline colorate.

PREPARAZIONE

PER LA TORTA

Ammorbidire il burro, nella planetaria unire lo zucchero e miscelarlo con il burro, fino a quando sarà ben spumoso e chiaro. Unire i tuorli, gli albumi andranno montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Ridurre il cioccolato a scaglie, metterlo in una casseruola con il latte e far sciogliere il tutto a fuoco moderato, miscelando con un frustino. Setacciare la farina, la fecola e il lievito unendola al composto di uova e zucchero; unire anche il cioccolato sciolto, azionare la planetaria ottenendo un bel composto. Finire unendo gli albumi a neve, versare il tutto nella tortiera imburrata e zuccherata, cuocere in forno già caldo a 180°C – ventilato, per circa 45 minuti (verificare la cottura con lo stuzzicadenti).

PER LA GANACHE

Mettere su fuoco basso una pentola dove fare bollire leggermente la panna a cui unirete il cioccolato a pezzi, fino quando tutto sarà sciolto. Togliere dal fuoco, mischiare per bene e lasciar raffreddare.

PER LA FINITURA

Tagliare la torta a metà, spalmarla con una piccola parte di ganache al cioccolato, riporre la calotta superiore della torta, ricoprirla con la ganache avanzata, anche intorno al bordo. Porre al centro le uova di cioccolato a mo’ di nido, le praline colorate e al cioccolato tutte intorno. Servire con un buon moscato freddo.

SONO ANCHE QUI

Read Full Post »

Mamma for dummies

...quelle che se arriva sera ed è ancora vivo è già un successo!

Pensieri sparsi in ordine caotico

Raccolta di appunti scritti nel corso degli ultimi dieci anni, forse più. Una volta erano raccolti in quaderni, poi una parte mi è stata rubata ed ora, grazie al cloud (non è uno locuzione romanesca), è tutto rigorosamente online. Dal mondo dell'informatica (non più aggiornato da anni ma tenuto in vita per una questione "sentimentale") a pensieri e riflessioni sulla vita, sul mondo, sulla società, sulle emozioni e su di me, senza prendermi troppo sul serio.

ristorar

Ristorazione d'azione, per sapere come fare

Caramello Salato

Raccolta di ricette di cucina con foto passo passo e procedimenti - i miei appunti in cucina

Gourmet Wine Lover

Esperienze di gusto

DrGlennE

Craft -DIY- Homedecor- handmade- Cook

anjalimeow

Ancient soul and Limitless mind

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Autoscatto Televisivo

Recensioni televisive in autoscatto

aroundelisa

l'unica guida online per eleganti giramondo

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Tasting Life

Una vita tra cibo, viaggi e fotografia

Impronte di Carta

Il cassetto creativo!

Il Conto per Favore

Scopritori di locali del territorio e oltre.

FeniceInPigiama

bevitrice assetata di libri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: