Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 28 novembre 2011

Ringrazio Chabb del blog “Le padelle fan fracasso” che mi ha coinvolto in questo gioco divertente, utile e penso graditissimo per farmi conoscere ancor meglio da tutti voi. Un ritorno alle origini, un riscoprire come è nato e poi cresciuto il proprio blog. Sono passati ben tre anni e mezzo dal primo post pubblicato; a tutt’oggi ne ho pubblicati ben 870 e devo dire che questa carellata mi ha fatto venir voglia di riproporre tante ricettine perse in questi tantissimi giorni di Dolcipensieri… grazie ancora Chabb! un grosso bacio… Unisco ai ringraziamenti anche il blog Pane e pomodoro che ha pensato anche lei al mio blog per la staffetta…

IL POST DI CUI MI HA STUPITO IL SUCCESSO

Era il 7 marzo 2010: il giorno dopo aprii il mio blog e nella pagina delle statistiche mi ha stupito il numero esagerato di visite per la mia “CHANTILLY ALLA NUTELLA”; lo stupore era anche dettato dal fatto che la ricetta prevedeva l’uso del sifone attrezzo che non hanno proprio tutti.

IL MIO POST PIU’ POPOLARE

E’ un post che viene visitato durante tutto l’arco dell’anno: ogni giorno sulla lista dei click vostri, lui fa capolino quasi sempre nei primi posti… Sto’ parlando del mioRISOTTO ZAFFERANO, GAMBERETTI E ZUCCHINE“: adoro il risotto come ben sapete e questo pur datato (novembre 2009) è il mio preferito per la sua semplicità ma dalla bontà assicurata.

IL MIO POST PIU’ CONTROVERSO

“FINOCCHI AL GRATIN”: I finocchi li ho sempre mangiati al burro con un pezzettino di dado vegetale come nonna e fratello fanno, semplici ma saporiti. A parte il fatto che mio fratello ci mette il dado ovunque addirittura sulla bistecca. I gusti sono gusti!!! Questo è l’unico modo in cui io mangio questa verdura… un giorno mi puntai a farli al “gratin” dopo averli visti su riviste e libri di cucina ma soprattutto dopo aver visto che in rete era il modo più utilizzato per prepararli. Ma perchè sono diventati un piatto controverso? semplice, perchè anche se mi sono venuti abbastanza bene, devo dire che i finocchi continuo e continuerò a farli alla maniera di mamma e fratello… va bè sono un po’ controversa di natura…

IL MIO POST PIU’ UTILE

Trovo il post dedicato al MAIALINO SARDO il più utile del blog perchè ho raccolto le varie cotture del piatto più famoso della cucina sarda. Sono innamorata di quest’isola, da ben 20 anni vado sempre a trascorrere le mie vacanze e quando sono li non posso non gustare un bel piatto di questa bella e saporita carne. Favolosa e fantastica anche se preparata in casa; quindi se lo volete TRADIZIONALE con COTTURA SU FUOCO E BRACE AL VIVO oppure se lo gradite al FORNO o ancor più scenografico alla CELTICA… questo è il post che fa per voi.

IL POST CHE NON HA RICEVUTO L’ATTENZIONE CHE MERITAVA

Senz’altro questi “SPAGHETTI ALLE VONGOLE”…non so’ perchè ma questo piatto che ho realizzato non ha riscosso il successo che volevo. Fiduciosa soprattutto nelle foto (ero ancora una principiante in luci e obbiettivi vari) tra l’altro realizzate ancora con una compattina e non con la mia reflex, pensavo di stuzzicare un po’ di più il mio blog. Resto comunque tutt’oggi contenta di aver realizzato e fotografato abbastanza bene un piatto della nostra tradizione italiana in cucina, a modo mio ovvio!!!

IL MIO POST PIU’ BELLO

TORTA CON GANACHE AL CIOCCOLATO” per me è il post più bello: una torta golosa, piena di cioccolato di cui ne vanno pazzi i miei uomini, un dolce perfetto per utilizzare il tanto cioccolato delle feste… insomma un dolce ricordo della mia famiglia! Appena la metto in tavola, si alza un tripudio di ohh, uhhh… davanti a questa torta completamente rivestita di cioccolato nessuno riesce a dire di no anche dopo un pranzo e cena luculiano. Inoltre amo le foto e i loro contrasto di colori…

IL POST DI CUI VADO PIU’ FIERA

Non poteva che essere quello in cui ho presentato il piatto che ho cucinato con Mattia Poggi: “MERLUZZO CON TARTARE DI POMODORI E PESTO ALLA FRUTTA SECCA“. E’ stata una bellissima esperienza, soddisfatta soprattutto dal fatto che Mattia si è proprio gustato e mangiato tutto il mio piatto preparato al momento per la registrazione della puntata. Il mio piccolo fiore all’occhiello, la soddisfazione più bella per Dolcipensieri.

E’ ora di passare il gioco nelle mani di altre blogger, ho visto che già molte di voi hanno la staffetta in mano:

CLAUDIA del blog MY RICETTARIUM

ALESSIA del blog DOLCEZZE DI NONNA PAPERA

LA CUCINA DI COLLE FIORITO

PECCATI DI DOLCEZZE

STEFY del blog DOLCI MA NON TROPPO

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: