Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 6 luglio 2012

Un “Dolcepensiero”: questa torta nella sua semplicità, si è rivelata molto buona… merito anche della materia prima ovvero le mega carote dell’orto del mio “vecchio”. Appena ho guardato nella cesta della verdura e ho visto le carote belle grosse e di un’arancione sorprendente, mi sono detta che era ora di preparare la torta alle carote con le mie più ovvie modifiche ed ecco una “troppo buona” torta molto salutare oltre che bio perfetta anche per un fine cena leggera e calda. Infatti ci stiamo preparando per un altra ondata di caldo, ma ragazzi alla fine siamo a luglio e se non fa caldo ora quando potremmo goedere di tale calura? con i primi temporali poi, l’orto può solo che goderne regalandoci poi i suoi frutti…

INGREDIENTI

4 uova bio

250 grammi di zucchero

160 grammi di carota grattugiata

125 grammi di mandorle

100 grammi di nocciole

70 grammi di farina

il succo di mezzo limone bio

una noce di burro

1 bustina di lievito vanigliato

un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Nel mixer, tritare le mandorle e le nocciole molto finemente. Separare le uova: gli albumi dovranno essere montate a neve con un pizzico di sale mentre i tuorli vanno lavorati a crema con lo zucchero. Unire le carote grattugiate, la frutta secca, la farina con il lievito setacciati insieme ed infine il succo del limone. Con l’aiuto di una spatola, incorporare gli albumi montanti al composto, miscelare bene il tutto con delicatezza. Imburrare ed infarinare una teglia dal diametro di cm26 che riempirete con il composto. Livellare la superficie, infornare in forno già caldo a 180°C per un 40 minuti circa. Servire così al naturale ma in serata estive calde, potete abbinare del gelato: perfetto alla vaniglia, panna o perchè no al cioccolato…

Dall’archivio di Dolcipensieri:

TORTA MORBIDA DI RICOTTA CON FRAGOLE E COCCO

MINESTRONE PROVENZALE

TORTA DI RICOTTA, MELE E UVETTA

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: