Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘BAVETTE’

BAVETTE CON CREMA ALLE OLIVE NERE (34)+

Un “Dolcepensiero”: adoro gustarmi un buon piatto di pasta e a volte bastano pochi gesti per creare un buon condimento; come quello di oggi dove protagonisti sono le olive, se non amate l’aglio potete tranquillamente eliminarlo. L’importante è creare una cremina densa ma cremosa che avvolgerà la vostra pasta!

INGREDIENTI

320 grammi di bavette

100 grammi di ricotta

100 grammi di olive nere denocciolate più qualcuna per il finale

2 acciughe sott’olio

2 cucchiaini di capperi sotto sale

1/2 spicchio di aglio

olio di oliva extravergine q.b.

BAVETTE CON CREMA ALLE OLIVE NERE (42)+

PREPARAZIONE

Mettere a bollire l’acqua per la pasta, intanto preparare il condimento alle olive: dissalare i capperi sotto acqua corrente, tamponarli. Porre i capperi, le olive, l’aglio (a cui avrete eliminato l’anima centrale) e le acciughe nel bicchiere del mixer e azionare per tagliuzzare il tutto finemente. Unire poi la ricotta e miscelare bene il tutto amalgamando per ottenere una crema, se occorre aggiungere un filo di olio evo e/o dell’acqua di cottura per rendere il più cremoso possibile la crema. Immergere la pasta appena sale di bollore e dopo aver regolato di sale, portare a cottura la pasta e una volta scolata, condire le bavette con la crema ottenuta. Terminare con qualche rondella di olive nere.

BAVETTE CON CREMA ALLE OLIVE NERE (26)+

Dall’archivio di Dolcipensieri:

BAVETTE CON MIMOSA DI UOVA, PANCETTA E TIMO

SPAGHETTI CON POMODORI SECCHI E OLIVE NERE

PASTA FREDDA CON OLIVE NERE E BASILICO FRESCO

BAVETTE CON CREMA ALLE OLIVE NERE (29)+

Read Full Post »

Un “Dolcepensiero”: anche in estate un piatto di pasta non la rifiuto mai. Di solito la preparo alla sera e per noi diventa quasi un piatto unico, magari accompagnata da una fresca insalatina raccolta nell’orto appena qualche ora prima. Ed ecco che sfodero questo piatto semplice ma molto saporito grazie alla pancetta e alle uova strapazzate… infatti nel mio frigo non mancano mai le uova… quelle del contadino che quando arrivano sulla mia tavola sono ancora tiepide appena raccolte, insomma un vero tesoro della natura. Insieme alle uova, anche le erbe aromatiche non mancano mai, ne ho in abbondanza: me ne taglio un bel mazzetto misto che metto in un bicchiere pieno di acqua che lascio accanto ai fornelli pronte all’uso per essere consumate fresche. E il gioco è fatto: una pasta fatta all’ultimo momento con quel mpezzo di pancetta rimasto in fondo al frigo…

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

320 grammi di bavette

3 uova

200 grammi di pancetta affumicata

rametti di timo

olio extravergine d’oliva

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Tagliare a dadini la pancetta, scaldare pochissimo olio evo con rametti di timo e fatela saltare a fuoco vivace. Intanto mettere a bollire l’acqua per le bavette, appena bolle, salarla e tuffarci la pasta tenendo presente i minuti di cottura citati sulla confezione. Appena la pancetta sarà dorata, unire le uova ben sbattute e regolate di sale e pepe, mischiare bene il tutto fino a quando le uova si rapprendono formando delle palline. Scolare le bavette, condire con la pancetta al timo e servire ben calde con qualche fogliolina di timo fresca. Per chi desidera, del formaggio grattugiato: io consiglio bel pecorino non molto stagionato (anch’esso farà delle piccole palline quando lo mischierete alla pasta).

Con questa ricetta partecipo al CONTEST DELLA FATA GOLOSA

“BASTAN POCHE BRICIOLE”

e al CONTEST “UNA PASTA PER CASO”

del blog “CUOCO PER CASO”

Dall’archivio di Dolcipensieri:

BAVETTE CON CIME DI RAPA E OLIVE PUGLIESI

RISOTTO PISELLI, PANCETTA E BOTTARGA

FOCACCIA AL TIMO

Read Full Post »

 

Un “dolcepensiero” tutto pugliese: per natale ho ricevuto in dono un cestino con prodotti pugliesi. Solo in questi giorni ho aperto il vasetto di olive e la bottiglia di olio e insieme a delle belle e fresche cime di rapa, ho confezinato questo primo piatto semplice ma gustoso, mangiato in un “nano secondo”. I prodottti arrivano tutti da Bisceglie in provincia di Bari e li ho trovati deliziosi, gustosi ottimi per conferire anche a delle semplici bavette, sapori mediterranei.

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

350 grammi di bavette

500 grammi di cime di rapa

una dozzina di olive verdi pugliesi

6-7 acciughe sott’olio

olio extravergine pugliese

uno spicchio di aglio

grana gratuggiato.

PREPARAZIONE

In abbondante acqua salata, lessare le cime di rapa ben lavate e pulite, per circa cinque minuti. Scolatele con una schiumarola e nella stessa acqua, lessare le bavette. In una padella antiaderente con un filo di olio evo pugliese, far sfrigolare uno spicchio di aglio che toglierete appena imbiondirà e aggiungete le acciughe e le cime di rapa tagliuzzate con la mezzaluna. Far cuocere per qualche minuto a fuoco medio, aggiungere dell’acqua di cottura per non far asciugare il sughetto. Tagliare a lamelle le olive, aggiungerle alle cime di rapa solo qualche minuto prima di scolare le bavette. Unire il sughetto così preparato alla pasta scolata, servire con grana gratuggiato.

Vi potrebbero anche interessare:

TROTE CON CIME DI RAPA STUFATE

ORECCHIETTE CON PATATE, PANCETTA E CIME DI RAPA

ORECCHIETTE CON LE CIME DI RAPA

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: