Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘CREMA DI NOCI E SPECK’

Un “Dolcepensiero”: a piatto terminato – e pure con la “scarpetta” – mi sono complimentata perchè erano de-li-zio-se!!! sicuramente da bissare. Le crepes con la farina di castagne sono decisamente morbide e l’accostamento con una salsa decisa ha fatto da contrasto con la dolcezza dell’impasto. Questo tipo di farina – almeno per me – è stato difficile trovarla: qui da noi non ce l’hanno tutti i supermercati… che poi alla fine la farina di castagne viene ottenuta semplicemente macinando delle castagne seccate sul fuoco. Perfetta per chi è celliaco, infatti la farina di castagne non contiene glutine ma è ricca di carboidrati e sali minerali. Inoltre ho trovato molto grazioso il colore ambrato che la farina di castagne ha donato alla pasta. Sicuramente sono un’ottima base per tanti altri condimenti…

INGREDIENTI

PASTA CREPES (circa una decina)

120 grammi di farina di castagne

2 uova

30 grammi di burro

3 dl di latte

un pizzico di sale

PER LA CREMA DI NOCI E SPECK

2 dl di panna da cucina

150 grammi di speck a listarelle

una noce di burro

150 grammi di gherigli di noce

formaggio parmigiano grattugiato

olio extravergine di oliva

pepe nero

PER IL FINALE

qualche piccolo ricciolo di burro

qualche foglia di salvia

grana grattugiato

qualche gheriglio di noce.

PREPARAZIONE

Iniziare con l’impasto delle crepes: sciogliere il burro a bagnomaria, sbattere le uova con lo sbattitore elettrico fino a raggiungere un composto schiumoso. Mescolando aggiungere la farina setacciata, il latte ed infine il burro fuso con un abbondante presina di sale. Amalgamate bene il tutto in modo da ottenere una pastella liscia, omogenea e non molto liquida. Se l’impasto vi risulta troppo denso, allungate con del latte al contrario se risulterà troppo liquido, aggiungete poca farina (l’impasto deve scendere bene dal cucchiaio senza risultare acquoso). Scaldate una padella per crepes oppure una padella antiaderente con una spalmata di burro, adagiarvi una bella cucchiaiata d’impasto, far asciugare, capovolgere la crepes e finire la cottura nel momento in cui la crepes inizia a scurirsi. Proseguire fino ad esaurimento della pastella, la quantità dovrebbe dare una decina di crepes!

Continuare preparando la crema di noci e speck: tritare i gherigli a pezzettini. Mettere in una padella l’olio evo, unire lo speck con una spolverata di pepe nero e farlo saltare qualche minuto a fiamma vivace. Abbassare la fiamma al minimo, unire la panna, mischiare molto bene e unire per ultimo le noci. Mescolare e a fuoco appena spento unire il burro mantecando bene il tutto e a ppena questo sarà ben sciolto, unire il grana grattugiato.

Finire con il confezionare le crespelle: riempire le varie crepes con la crema alle noci e speck, piegare a mo’ di ventaglio e adagiarle in una pirofila capiente imburrata. Unire in superficie qualche ricciolo di burro, una generosa grattugiata di grana e qualche fogliolina di salvia (io ne avevo congelata qualche fogliolina dall’estate ma devo dire che la mia pianta in giardino a retto anche per questo rigido inverno che ancora non è finito, oppure usate quella essicata e tritata). Mettere in forno già caldo a 180°C per una ventina di minuti. Servire ben calde con qualche gheriglio di noce e buon appetito.

DALL’ARCHIVIO DI DOLCIPENSIERI

CRESPELLE CON GORGONZOLA E RADICCHIO

TAGLIATELLE DI CASTAGNE CON FUNGHI PORCINI

LASAGNETTE CON TARTARE AFFUMICATA

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: