Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘FETTUCCINE’

Un “Dolcepensiero” ben conservato: un film delizioso, romantico, con due attori gradevoli e belli… AMORI & DISSAPORI è una storia leggera ma con brio, non troppo romantica – il giusto – la classica commedia in stile americano per passare un paio di ore in perfetto relax. La storia vive sul contrasto di carattere e di lavoro tra Kate Armstrong – ZetaJones chef affermata, perfezionista e dedita solo al suo lavoro – e tra Nick-Eckhart: si troveranno a lavorare in uno dei ristoranti più chic di NY dove lei è la capo cuoca. Dopo la morte della sorella, la vita di Kate cambia in modo radicale e non solo sul lavoro (con l’arrivo di Nick appunto) ma anche nell’ambito della conduzione della sua vita: infatti si vedrà alle prese con l’affido della nipotina che precedentemente ha visto poche volte, quindi del tutto sconosciuta e persa nella tristezza di aver perduto la sua mamma. Ad aiutarla sarà Nick, che con la sua dolcezza non solo conquisterà Zoe, ma anche Kate. Buffe le scene in cui lei prepara la cena alla nipotina servendole piatti di alta cucina del tutto privi di interesse da parte di una bimba di otto anni, abituata a mangiare hamburger, pizza e pasta. Come tutti i bimbi di quell’età!!! altro che anatra o piccione!!! Accanto alla storia, si possono intravvedere i piatti meravigliosi di alta cucina che i due protagonisti sfornano… tanto che alla fine del film, i due chef saranno alle prese con la conduzione del loro bistrot. Gli attori belli: la ZetaJones quasi senza trucco, nel film veste in modo semplice e questo non fa altro che accentuare la sua bellezza e lui… beh è proprio in bel tipo!!! Quello che più mi piace del film inerente alla cucina, è il fatto che si possono presentare piatti bellissimi e buonissimi anche in un semplicissimo bistrot, senza essere eleganti e stilosi oppure senza essere seduti su poltrone con piatti e porcellane rigorosamente in stile.

Ma perchè vi parlo di questo film abbinato alle mie fettuccine? Kate quale ottima chef, è un’estimatrice dei tartufi che come ben sapete sono una delizia che la terra ci regala e peraltro costosissimi… Lei li conserva in una scatola/scrigno e li utilizza con sapiente cura: per mio padre sono i porcini l’equivalente dei tartufi di Kate. Pure lui li conserva in una sorta di scrigno che poi depone in freezer per poterceli gustare anche fuori stagione. L’altro giorno mi ha fatto dono di uno dei più belli: da noi ormai sono una rarità, di anno in anno diminuiscono vuoi anche per la presenza di molti cinghiali che ultimamente hanno ripopolato la nostra montagna. Credo di essermi dilungata un po’ troppo, allora passo alla ricettina:

INGREDIENTI

125 grammi di fettuccine

1 porcino (circa 100 grammi)

1 zucchina (circa 80 grammi)

50 grammi di speck

prezzemolo tritato q.b.

1 spicchio di aglio rosa

olio extravergine d’oliva

sale & pepe.

PREPARAZIONE

 

Soffriggere lo spicchio di aglio tagliato a metà con dell’olio extravergine d’oliva, aggiungere il porcino tagliato sottilmente quando è ancora surgelato, levare l’aglio. Cuocere per almeno un cinque minuti a fiamma viva e unire le zucchine tagliate a listarelle. Cuocere per un paio minuti unendoci il prezzemolo tritato. Tagliare anche le fette di speck – affettate sottilmente – a listarelle e unirlo al condimento, abbassare la fiamma nel mentre cuoce la pasta. Scolarla al dente, unirla al condimento e saltatela regolando di sale e pepe. Servire ben calde con un buon bicchiere di vino bianco fresco: vi consiglio RIBOLLA GIALLA.

Tornando al film, il piatto forte di Kate è la sua salsa allo zafferano: nel film non si menzionano gli ingredienti se non un aroma che non ho ben capito cosa fosse, se non di origine cinese… comunque se volete ecco alcune idee dove gustare l’aroma ed il colore di questo prezioso pistillo:

RISOTTO ZAFFERANO, GAMBERETTI E ZUCCHINE

MALLOREDDUS ZAFFERANO E RICOTTA SALATA STAGIONATA

TORTINI GIALLI AL CASERA.

Read Full Post »

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

320 grammi di fattuccine all’uovo

4 carciofi

250 grammi di gamberetti

olio evo

pepe nero

succo di limone

qualche spicchio di aglio

qualche scaglia di grana

sale.

PREPARAZIONE

Pulire i carciofi (come qui), tagliarli a fettine sottili e metterli in acqua acidulata con succo di limone. In una capiente padella antiaderente con un filo di olio, far soffriggere uno spicchio di aglio e tuffarci i gamberetti a rosolare. Regolare di pepe. Nel frattempo in acqua bollente salata, far lessare la pasta. A metà cottura della pasta, unire i carciofi scolati ai gamberetti, mescolare con energia, unire un po’ di acqua acidulata se troppo asciutti. Regolare di sale. Scolare la pasta, unirla al sughetto e far saltare il tutto. Servire con grana gratuggiato più qualche scaglia.

Read Full Post »

funghi porcini taglia (22)+

Un “Dolcepensiero” dedicato al mio papi: questo tesoro della natura, è stato trovato dal Crivelli, bavo “fungiatt” che non ha perso il suo fiuto. Chi il Crivelli? è il mio papi, amante della montagna e di ciò che ci può regalare. Per noi è un vero tesoro perchè purtroppo i porcini da noi (Albavilla, in prov di Como) stanno scarseggiando soprattutto da quando le montagne si sono ripopolare di cinghiali e cerbiatti che per cercarsi cibo o altro, grattano troppo il terreno. Comunque ecco che anche l’autunno è arrivato sulle nostre tavole: i questo caso per gustarci tutto il loro profumo e aroma, li abbiamo cucinati molto semplicemente. Ma prima della ricetta, vi faccio vedere il “papà” di questi piccolinni:

funghi porcini taglia (2)+

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

320 grammi di fettuccine

320 grammi di funghi porcini freschi

qualche nocciola

prezzemolo

aglio

pepe

olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE

funghi porcini taglia (5)+

Pulire i porcini freschi grattando con delicatezza tutta la parte sotto che rimane interrata mentre con uno strofinaccio umido, pulire le cappelle e i gambi. Affettarli con cura sottilmente in lunghezza e poi se preferite a pezzi più piccoli.

funghi porcini taglia (14)+

Far bollire acqua abbondante per la pasta, salatela e tuffatela; nel frattempo sminuzzare il prezzemolo,  soffriggete l’aglio tagliato finemente in olio extravergine unendovi i funghi: fateli saltare per qualche minuto poi cuoceteli a fuoco basso regolarendo di pepe, unitevi il prezzemolo e le nocciole tritate grossolanamente. Se si dovessero asciugare troppo, aggiungetevi pochissima acqua di cottura. Scolare la pasta, unirla il condimento e fate saltare il tutto su fuoco vivace per qualche minuto prima di servire.

funghi porcini taglia (8)+

… e se amate i funghi, deliziosi cucinati così:

millefoglie con fonduta e funghi3MILLEFOGLIE CON FONDUTA E FUNGHI 

tagliatelle panna e porcini (3)+

TAGLIATELLE PANNA PORCINI E BOCCONCINI DI CARNE

TAGLIATELLE AL RAGU DI NONNA PINUCCIA

TAGLIATELLE AL RAGU’ DI NONNA PINUCCIA

il boscaiolo 3

IL BOSCAIOLO e tante altre…

funghi porcini taglia (3)+

H  O  M  E

B  L  O  G 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: