Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘FORMAGGI VALTELLINESI’

Un “dolcepensiero” dalla cucina valtellinese: non conoscevo questo piatto fino a quando, durante la mia ultima settimana bianca, ho acquistato il libro VALTELLINA DI GUSTO della GEOCOOKING. I Taroz sono un piatto tradizionale valtellinese basato sull’utilizzo di verdure, patate e fagiolini, ridotte quasi a purea conditi con formaggio e burro fuso.

PUO’ ESSERE UN PIATTO DA CUCINARE PER CHI HA OSPITE VEGETARIANI…

taroz

INGREDIENTI

350 grammi di patate

250 grammi di fagiolini

180 grammi di Casera DOP semigrasso

100 grammi di burro

1 cipolla piccola

sale e pepe.

INGREDIENTI

taroz1

Pelare e lavare le patate e metterle a cuocere in acqua bollente salata insieme ai fagiolini, lavati e privati del loro filo. Quando le verdure sono cotte, schiacciarle con l’aiuto di una forchetta fino ad ottenere un composto quasi cremoso ma con qualche pezzetto grossolano.

taroz2

Salate e pepate versando un poco del composto in una terrina, formando un primo strato, sul quale disporrete la Casera tagliata a dadini. Procedete cosi di seguito a strati con verdure e formaggio.

taroz3

In una padella soffriggere dolcemente la cipolla affettata con il burro e, una volta ben dorato, versatelo sui Taroz servendo il piatto ben caldo.

taroz41

Un “Dolcepensiero” dalla cantina del mio maritino  Marco: con i Taroz abbiamo bevuto un vino bianco sauvignon LI CA’ Az.da agricola De Giovanni Marco.

li-cacantina

Read Full Post »

Quest’anno con Matteo ancora piccolo, non ho provato a sciare: quindi mentre Marco scendeva dalle piste, noi abbiamo girato un po’ LIVIGNO molto simile a Bormio se non fosse che la temperatura era meno undici gradi; fortuna nostra il sole era caldo quindi riuscivamo a mitigare il freddo. Anche Livigno come Bormio, è un susseguirsi di negozi e ristoranti tipici con abbondanti negozi di profumi e altri prodotti extradoganali. La particolarità delle case qui in Valtellina ti dà l’impressione di vivere come Heidi: quasi tutte hanno balconi  e sottotetti di legno con affreschi alla parete principale della casa che ne raffigura il nome dell’hotel o semplicemente il nome della villetta. Un altro particolare suggestivo sono le sculture di ghiaccio presenti ogni anno all’entrata del paese.

livigno-domenica-5

livigno-domenica-30

Per la nostra puntatina gastronomica, oggi ho scelto una latteria dove ho assaggiato e acquistato ottimi e particolari formaggi d’alpeggio della valle.

formaggi

Ed ecco nel particolare i formaggi acquistati:

BAITA VEGIO un formaggio simile al bitto dal sapore poco saporito e poco stagionato.

CASERA MAGRO DOP formaggio famosissimo della Valtellina utilizzato per la preparazione dei piatti più tradizionali della valle come i pizzoccheri e gli sciatt. Il sapore del Valtellina Casera DOP é dolce, caratteristico, con una nota di frutta secca e diventa più intenso con il procedere della maturazione: in questo caso essendo magro è meno forte ma ha un retrogusto legermente amarognolo.

OL SCIUR formaggio dal sapore deciso simile al gorgonzola di pasta compatta con una crosta ai frutti di bosco. Ottimo nel pane di segale, ho pensato molto a come poter utilizzare questo formaggio, penso che proverò a cucinare un bel risottino con questa delizia… poi vi aggiornerò senz’altro!!!

Mentre i formaggi che abbiamo degustato sono stati:

SCIMUDIN classico formaggio grasso a pasta molle e a breve maturazione. Lo Scimudin è una calssica formaggella, classica per la sua pezzatura dal sapore delicato.

SEMIGRASSO a pasta dura più o meno stagionata.

FORMAGGINI DI CAPRA ALLE ERBE freschi insaporiti in superficie con spezie ed erbe della valle.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: