Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘FRAGOLE DI MARSALA’

Un “Dolcepensiero”: cestini golosi, particolari contenitori – dal guscio croccante – di una deliziosa crema di ricotta tutta da mangiare. Coppette dolci con una salsina densa alle fragole, sono un dolce fresco per i primi pranzi all’aperto e, perchè no, per pic nic.

PER LA RICETTA

TI ASPETTO!

Read Full Post »

Un “Dolcepensiero”: un buon finger food fresco e dolce per i vostri fine pasto o, perchè no, per una serata fra amiche mentre si guarda un bel film o si chiacchera semplicemente, come spesse volte capita a me; sono deliziose idee che uno tira l’altro… bicchierino. FACILI e VELOCI da preparare, fan si che il risultato sia assicurato: la ricetta prevede pochi ingredienti ma di qualità – quali le prime fragole italiane di Marsala – e la loro esecuzione richiede solo una decina di minuti.

PER LA RICETTA

Read Full Post »

Un “Dolcepensiero”: stasera serata tra donne con le mie fantastidonne, si proprio quelle della torta postata qui. Freschi e dolci finger food, rivisitazione di questi buoni e pieni ballons (qui). La festa della donna si sa è l’8 marzo ma quando si hanno figli e mariti, bisogna saper conciliare impegni, casa e affetti prima di poter organizzare una serata fra donne. Capita a noi, capiterà senz’altro anche a tutte voi… la cosa più importante è riuscire ad incontrarsi per passare una bella serata in allegria.

INGREDIENTI E PREPARAZIONE

Per circa una ventina di “drinks”: lavare e mondare le fragole – anche per questa ricettina ho usato fragole di Marsala – tagliarne una per bicchierino a pezzettini piccoli; montare la panna fresca liquida appena tolta dal frigo nella planetaria a massima velocità fino a quando si gonfia molto bene. Sbriciolare qualche pugno di meringhette – anche qui valutate voi quanto dolce volete che sia la panna – miscelarle bene con la panna con l’uso di una spatola. Con l’aiuto di una tasca da pasticcere a bocchetta larga, riempire i bicchierini con la panna e meringhe, finire con qualche granella e pralina colorata: ne ho usate di diverse forme di zucchero. Per i biscottini, ho usato della frolla avanzata da una crostata, con l’uso di un taglia biscotti ho ricavato delle piccole stelle che ho cotto in forno caldo per circa un 10 minuti a 180°C. Ponete una stellina su ogni bicchierino…

Dall’archivio di Dolcipensieri:

APERITIVO ALLE FRAGOLE

FRAPPE’ ALLE FRAGOLE

FRAGOLE AL CIOCCOLATO CON GELATO AL TORRONCINO

Con questa ricetta partecipo al contest “LA RACCOLTA DELLE FRAGOLE” de “LA CUCINA DI IRINA”

Con questa ricetta partecipo al contest del blog“IL GOLOSO MONDO DI MINU’”“BICCHIERINI GOLOSI 2011″

Read Full Post »

Un “Dolcepensiero” di primizie: chi di noi non ha mai visto o sentito parlare di Nigella Lawson? credo un po’ tutti, una donna dalla personalità forte e di successo, inglese, è riuscita in breve tempo a rendere irresistibile e sensuale il piacere di mangiare. E’ adorabile vederla cucinare, assaggiare e contribuire al buon cibo… la sigla finale poi è fantastica quando si avventa, in vestaglia di seta, al frigo e inzuppa tutto cio’ che puo’ inzuppare e mangia!!! anche l’altra sera sul canale del Gambero Rosso c’era la sua trasmissione e mi sono rivista parte di questa ricetta che trovo facilissima, possibile da preparare un pochi attimi e favolosa da mangiare… una vera goduria. Al mio appello manca ancora l’acquisto del suo libro, pensavo che qualcuno me lo regalasse o per natale o per il compleanno ma non è stato così… quindi sarà il mio prossimo acquisto (mi ha sempre bloccato il prezzo, ma qui dovrei aprire una troppo lunga parentesi su come la penso del rapporto prezzo/libri in Italia). Per come assemblata la coppa, ho seguito le sue dritte, per la marinatura della frutta invece ho fatto di testa mia… Ora mi chederete come ho fatto ad avere fragole in fine febbraio???Quando fuori ancora ci sono le gelate notturne??? ero dal mio fruttivendolo di fiducia che tiene quasi tutti prodotti italiani: so’ che le prime fragole sui banchi arrivano dalla Spagna ma quando ho letto “Marsala”, gli ho chiesto “Ma la nostra Marsala, cioè quella in Sicilia?”. Lui mi ha risposto di si con una faccia come per dire “ma questa è stordita” poi parlando nello specifico, mi ha detto che per noi italiani le prime fragole della stagione arrivano proprio da lì! Le fragole di Marsala vengono coltivate su terreno, le temperature minime invernali che non scendono al di sotto dei 4°C e le massime estive non superano i 32°C, importanti sono i venti che muovono l’aria durante tutto l’anno. Ma ecco la prima primizia della stagione che stà per rifiorire…

INGREDIENTI PER QUATTRO BALLONS

320 grammi di fragole di Marsala

200 ml di panna fresca da montare

60 grammi di meringhe + 4 per la finitura

il succo di due mandarini dolci

zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE

Tagliare le fragole ben lavate a tocchetti piccoli, spremete il succo dei mandarini e versatelo sulle fragole con lo zucchero a velo a piacere, mescolare delicatamente e lasciarle riposare in frigo per circa mezz’ora. Montare la panna fresca fino a quando appare ben soffice e densa, unire le meringhe sbricciolate con le mani. Unirle alla panna, mescolare con una spatola delicatamente, aggiungere le fragole – tranne un po’ per la finitura finale – ma non il loro succo e continuare a mescolare con dolcezza. Preparare le coppe dividendo il composto equamente, finire con qualche fragolina lasciata a parte, una meringhetta e qualche cucchiaino di succo di marinatura. Servire al momento e ben fresco.

Con questa ricetta partecipo al contest “LA RACCOLTA DELLE FRAGOLE” de “LA CUCINA DI IRINA”


Dall’archivio di Dolcipensieri:

CHANTILLY CON MERINGHE AL CACAO E FRUTTA FRESCA

APERITIVO ALLE FRAGOLE

MERINGHE

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: