Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘PIMENT CHEVEUX D’ANGE’

Oggi parte una nuova collaborazione con “LA DROGHERIA” di via Diaz a Como

Nel centro storico della città, c’è un angolo dedicato a tè, spezie, cioccolato e tanti altri prodotti di ottima qualità dove potrete anche scoprire delle novità culinarie. La bottega, perchè è questa l’impressione che regala, ha un vago sentore retrò perfetto per il suo nome, come le drogherie di una volta. Ma la ventata di freschezza è portata dai prodotti innovativi e da tutto il mondo presenti nel negozio. E da oggi parleremo di spezie, tipologie di tè e altro un po’ diverse dal solito oppure vi presenteremo prodotti di altissima qualità ancora realizzate come un tempo… Durante l’ultima visita in negozio, vi era l’imbarazzo della scelta immersa in spezie, sali aromatizzati e oli profumatissimi… la mia scelta è così caduta su questi originalissimi fili ambrati…

Profumo intenso, filetti leggeri e quasi impalpabilli dal sapore simile al peperoncino ma secondo me con un lievo sentore più amarognolo, vi sto’ parlando del “PIMENTO CAPELLI D’ANGELO” ovvero “PIMENT CHEVEUX D’ANGE”, una spezia ben poco conosciuta, all’apparenza molto simile allo zafferano. Leggeri, sottili e morbidi, questi capelli d’angelo sono una spezia della regione di Tianjin, a nord-est della Cina … Perfetti per regalare un tocco in più alle presentazioni di pietanze e piatti, decorative se poste in un bicchiere magari con una candellina, mentre se usate in cucina rendono saporita qualsiasi insalata estiva, o perchè no la zuppa in inverno.

Oggi ho voluto creare un accostamento con una pasta di farro di ottima qualità e bocconcini di pollo regalando a questo piatto un sapore deciso e piccante al punto giusto. Essendo un pimento, ho voluto usarlo sia in cottura ma soprattutto come parte finale del piatto regalando la giusta nota di colore.

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

250 grammi di tagliatelle al farro

200 grammi di petto di pollo

1 porro

1 zucchina

olio extra vergine d’oliva

un pizzico di peperoncino

una manciata di “PIMENT CHEVEUX D’ANGE” de “LA DROGHERIA” di via Diaz Como

sale e pepe un pizzico

PREPARAZIONE

Affettare a rondelle il porro, la zucchina (una grande, un paio se piccole) tagliarla a fettine sottili. Tagliare a pezzetti piccoli il petto di pollo. In una pedella con fondo in ceramica, scaldare un filo di olio evo in cui stuferete il porro e poi unire la zucchina, regolare di sale e pepe. In una ciotolina, bagnare qualche “Piment Cheveux d’ange” in acqua tiepida che utilizzerete per bagnare il condimento poco alla volta. Unire il pollo, mescolare il tutto e continuare a cuocere a fuoco basso. Unire un pizzico di peperoncino in polvere. Lessare le tagliatelle di farro in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, scolarla e unirla al condimento con un po’ di acqua di cottura – se necessario – e un filo di olio evo a crudo. Servire con qualche filettino di “Piment Cheveux d’ange”.

Dall’archivio di Dolcipensieri:

TAGLIATELLE PANNA, PORCINI E BOCCONCINI DI CARNE

PAPPARDELLE FUNGHI PORCINI E SEMI DI SESAMO

TAGLIATELLE AL SUGO D’ANATRA PROFUMATE AL ROSMARINO

Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog “I sognatori di cucina e nuvole”

dal titolo “La magia delle spezie”

Partecipo anche al contest de “La cucina che vale”

dal titolo “Farina del mio sacco”

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: