Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘VALTELLINA DI GUSTO’

Un “dolcepensiero” dalla cucina valtellinese: non conoscevo questo piatto fino a quando, durante la mia ultima settimana bianca, ho acquistato il libro VALTELLINA DI GUSTO della GEOCOOKING. I Taroz sono un piatto tradizionale valtellinese basato sull’utilizzo di verdure, patate e fagiolini, ridotte quasi a purea conditi con formaggio e burro fuso.

PUO’ ESSERE UN PIATTO DA CUCINARE PER CHI HA OSPITE VEGETARIANI…

taroz

INGREDIENTI

350 grammi di patate

250 grammi di fagiolini

180 grammi di Casera DOP semigrasso

100 grammi di burro

1 cipolla piccola

sale e pepe.

INGREDIENTI

taroz1

Pelare e lavare le patate e metterle a cuocere in acqua bollente salata insieme ai fagiolini, lavati e privati del loro filo. Quando le verdure sono cotte, schiacciarle con l’aiuto di una forchetta fino ad ottenere un composto quasi cremoso ma con qualche pezzetto grossolano.

taroz2

Salate e pepate versando un poco del composto in una terrina, formando un primo strato, sul quale disporrete la Casera tagliata a dadini. Procedete cosi di seguito a strati con verdure e formaggio.

taroz3

In una padella soffriggere dolcemente la cipolla affettata con il burro e, una volta ben dorato, versatelo sui Taroz servendo il piatto ben caldo.

taroz41

Un “Dolcepensiero” dalla cantina del mio maritino  Marco: con i Taroz abbiamo bevuto un vino bianco sauvignon LI CA’ Az.da agricola De Giovanni Marco.

li-cacantina

Read Full Post »

sciatt-8520

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

PER GLI SCIATT

200 grammi di farina di grano saraceno

200 grammi di farina bianca 00

10 grammi di grappa

30 cl di birra

un pizzico di bicarbonato

sale

250 grammi di formaggio Casera DOP

olio per friggere

PER LA VINAIGRETTE:

olio, aceto, sale, pepe eventualmente con aggiunta di senape e erbe aromatiche.

PREPARAZIONE

sciatt-8515

In una bacinella unite tutti gli ingredienti, ad eccezione del formaggio e dell’olio, che utilizzerete per friggere. Lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto non troppo morbido, che lascerete riposare per circa un’ora e mezzo in frigorifero. Nel frattempo tagliate il formaggio Casera DOP a cubetti di circa due centimetri di lato ed immergeteli nella pastella, precedentemente fatta riposare. Con l’aiuto di un cucchiaio raccogliete un cubetto di formaggio per volta, badando che sia ben coperto di pastella e lasciatelo cadere nell’olio bollente, portato alla temperatura di 175 gradi. Fate dorare gli sciatt nell’olio e scolateli con una schiumarola. Servite gli sciatt adagiati su un letto di cicorino fresco, tagliato sottile e condito con la vinaigrette ottenuta miscelando tutti gli ingredienti, oppure semplicemente con insalatina di vostro gusto leggermente unta con un filo di olio.

sciatt-8518

In commercio, per chi vuole cucinare gli sciatt velocemente, c’è il preparato per fare questi buonissimi tortelli di grano saraceno.

La ricetta sopracitata è stata ripresa da un bellissimo libro di cucina valtellinese:

VALTELLINA DI GUSTO

preparato  da GEOCOOKING: prima scuola di cucina in Valtellina curata da chef professionisti.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: