Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ZOLA NATURALE’

CROSTONE BRIE PANCETTA (15)+

Un “Dolcepensiero” montano: è la stagione della montagna, della neve e dello sci e con loro è la stagione dei cibi ricchi e rustici magari seduti davanti ad un camino appollaiati su un tappeto con accanto un buon bicchiere di vino e perché no una buona e fresca birretta. Perfetti sono questi crostoni che possono essere una degna cena dopo una giornata sulle piste…

INGREDIENTI E PREPARAZIONE

Affettare una pagnotta rustica. Miscelare dello zola dolce con una forchetta per creare una crema. Velare con olio evo una padella antiaderente, abbrustolire le fette di pane da ambo i lati fino a quando sono belle dorate. Spalmare il pane con lo zola, sovrapporre le fettine di pancetta tesa pepata. Terminare con qualche pinolo, porre in forno a funzione grill per qualche minuto fino a quando la pancetta sarà croccante. Servire belli caldi.

CROSTONE BRIE PANCETTA (5)+

Dall’archivio di Dolcipensieri:

POLLO ALLA DIAVOLA

VOL AU VENT MATCHA

FROLLA AL CARDAMOMO CON RIPIENO DI FRUTTA SECCA E MIELE SARDO

COPPE FRAGOLE DI MARSALA CON PANNA E MERINGHE

ROTOLINI AL CIOCCOLATO E COCCO

ARROSTO ALL’ARANCIA

Annunci

Read Full Post »

Un “dolcepensiero” un po’ informativo: il gorgonzola naturale è un formaggio erborinato di tradizione italiana. Il termine “erborinato” deriva dal dialetto lombardo – infatti il gorgonzola è un tipico e diffuso formaggio della regione – e precisamente dalla “erborin” che nella lingua italiana indica il prezzemolo: quest’associazione di termini deriva dalle tipiche venature verdastre dovute alle muffe nella pasta interna. Però, in passato, il gorgonzola nasceva senza queste nervature dovute alle muffe. Non solo, il formaggio gorgonzola deve anche il suo nome alla città omonima in provincia di Milano, dove in passato facevano sosta le bestie che arrivavano dal pascolo stanche e venivano subito munte in modo che al mattino dopo si poteva lavorare il latte per creare il formaggio. In dialetto lombardo la parola stanca di traduce in “stracca” e da questo termine nasce il sinonimo del gorgonzola, lo “stracchino” appunto. Viene prodotto con due paste che nascono dalla cagliata della sera che viene unita con quella del mattino. La crosta è umida e rugosa, la pasta cremosa con striature verdi e bluastre. Quello NATURALE, ha una pasta con parecchie nervature verdastre; la sua forma è rotonda, indicato nei primi ma ottimo semplicemente spalmato su pane e crostini per un semplice antipasto, ideale abbinamento con noci, prosciutti e frutta come le pere, perfetto sulla pizza e buonissimo per torte salate e quiche… A seconda del suo affinamento, il gorgonzola si può trovare sia dolce o piccante, cremoso o con pasta più compatta oltre che abbinato a noci e mascarpone.

PAPPARDELLE ZOLA NATURALE (1)+

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE

320 grammi di pappardelle

160 grammi di zola naturale

latte q.b.

noce moscata q.b.

qualche gheriglio di noce.

PREPARAZIONE

PAPPARDELLE ZOLA NATURALE (3)+

Cuocere le pappardelle in acqua bollente salata mentre in una padella antiaderente, fate sciogliere a fuoco basso, il gorgonzola senza chiacciarlo in modo che rimangono i pezzi verdestri del gorgonzola intatti. Unire poi un goccio di latte, michiare bene il tutto, aromatizzare con della noce moscata ed infine aggiungere le noci tritate grossolanamente – lasciate da parte qualche gheriglio per il finale del piatto – unendo poi la pasta. Far saltare molto bene, impiattare con qualche gheriglio lasciato da parte.

PAPPARDELLE ZOLA NATURALE (4)+

DOLCIPENSIERI e la pasta… lunga:

tagliatelle panna e porcini (1)

TAGLIATELLE PANNA PORCINI E BOCCONCINI DI CARNE

TAGLIATELLE aspa e pance2

TAGLIATELLE ASPARAGI E PANCETTA

tagliatelle2

TAGLIATELLE AL RAGU’ DI CINGHIALE

paglia e fieno4

PAGLIA E FIENO DELLA FATTORIA

TAGLIATELLE AL RAGU DI NONNA PINUCCIA

TAGLIATELLE AL RAGU’ DELLA NONNA PINUCCIA

pappardelle ricotta e carciofi 3

PAPPARDELLE RICOTTA E CARCIOFI

PAPPARDELLE ZOLA NATURALE+

 H  O  M  E

B  L  O  G

Read Full Post »

Mamma for dummies

Questo è uno spazio per femmine nervose, donne impavide, ragazze “che furono” che hanno deciso di sconvolgere la propria esistenza con la scelta migliore che potessero fare: diventare mamme!

Pensieri sparsi in ordine caotico

Raccolta di appunti scritti nel corso degli ultimi dieci anni, forse più. Una volta erano raccolti in quaderni, poi una parte mi è stata rubata ed ora, grazie al cloud (non è uno locuzione romanesca), è tutto rigorosamente online. Dal mondo dell'informatica (non più aggiornato da anni ma tenuto in vita per una questione "sentimentale") a pensieri e riflessioni sulla vita, sul mondo, sulla società, sulle emozioni e su di me, senza prendermi troppo sul serio.

ristorar

Ristorazione d'azione, per sapere come fare

Caramello Salato

Raccolta di ricette di cucina con foto passo passo e procedimenti - i miei appunti in cucina

Gourmet Wine Lover

Esperienze di gusto

DrGlennE

Craft -DIY- Homedecor- handmade- Cook

anjalimeow

Ancient soul and Limitless mind

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Autoscatto Televisivo

Recensioni televisive in autoscatto

aroundelisa

l'unica guida online per eleganti giramondo

Photoworlder

Il mio scopo principale è viaggiare, eternamente nomade.

Tasting Life

Una vita tra cibo, viaggi e fotografia

Menù di viaggi

gastro(eco)nomici

FeniceInPigiama

Aspirazioni e sogni di un'imbrattacarte

Giorgia Podeschi Official Fashion Blog

Blog personale di moda, fashion, lifestyle, shooting fotografici, fashion design, aesthetics and beauty

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: